Modulo 2

24 e 31 maggio 2019  (9.00-18.00)

LE NEGOZIAZIONI E LE CONVERSAZIONI DIFFICILI

Arik Strulovitz

Negotiator, Conflict and Crisis Management, Direttore Scientifico e Docente ISN

 

CONTENUTI

La gestione delle conversazioni difficili è considerata la metodologia più avanzata e aggiornata per la gestione del negoziato in generale e, in particolare, delle interazioni personali.
Il workshop offre:

  • insegnamento della metodologia, attraverso l’acquisizione delle competenze e delle tecniche per trasferire ai partecipanti consapevolezza, nozioni e abilità;
  • studio interattivo: esercizi, simulazioni, filmati;
  • training personale effettuato attraverso l’utilizzo degli strumenti acquisiti e l’analisi di eventi tratti

dalla realtà quotidiana dei partecipanti.

Lo scopo del metodo proposto è quello di ridurre l’insuccesso dei negoziati, causato sia dalle diverse posizioni assunte dalle parti sulla comprensione di fatti e circostanze, sia sulle aspettative reciproche e sui personali modi di prendere decisioni, attraverso l’acquisizione di una metodologia e di tecniche e strumenti idonei. 

 OBIETTIVI

La conoscenza, la sperimentazione e l’interiorizzazione del metodo, in base alle precipue esigenze dei destinatari e alle loro sfide professionali quotidiane.

PROGRAMMA
24.05.2019

  • Negoziato di sfida
  • La nostra conversazione difficile (le sue dimensioni)
  • Le tre dimensioni del negoziato difficile
  • Le cinque fasi di preparazione al negoziato difficile
  • Identificazione degli obiettivi
  • La “scala delle deduzioni e del ragionamento”
  • Esercitazione: Le frasi combinate all’inizio del negoziato

31.05.2019

  • L’arte di fare domande
  • Esercitazione: l’ascolto interattivo
  • Il “Mio Racconto”: inquadramento e riquadramento
  • La trasparenza come strumento di gestione
  • La fase operativa: sulla via della soluzione
  • Conversazioni/negoziazioni difficili:
  • Preparazione
  • Esecuzione
  • Soluzione

ATTIVAZIONI

Role play – Test orientativi – Simulazioni